Enecta Free Fitness, obiettivo Monte Bianco

Enecta Free Fitness, obiettivo Monte Bianco

Enecta sta promuovendo il rapporto tra CBD e Sport con l’obiettivo di far conoscere le potenzialità di questa molecola e promuovere uno stile di vita legato al benessere psicofisico della persona

 

La salita al Monte Bianco rappresenta la storia dell’alpinismo moderno ed il sogno di ogni alpinista. Durante questo mese di Luglio, sarà l’obiettivo di cinque alpinisti abruzzesi che scaleranno la vetta più alta dell’Europa Occidentale, a ben 4.809 metri. 

Fabrizio Calcagni, Simone Vacca, Valentina Mastroamico, Roberto Corsini, Giuseppe Santilli del CAI di Celano saranno i protagonisti di questa avventura che Enecta racconterà attraverso i canali Social ed il Blog.

Il Team salirà la vetta dal lato francese, da Chamonix si seguono le indicazioni per la Valle del’Arve fino a Saint Gervais les Bains, per poi prendere un trenino che porta al Nid d’Aigle.

i quattro alpinisti trascorreranno una settimana di ‘adattamento’ per abituare il corpo e la mente alla fatica da affrontare, prima di realizzare il sogno che inseguono da oltre un anno.

“Le vette più importanti che abbiamo raggiunto fino ad oggi – racconta Fabrizio – sono il monte Rosa, capanna Margherita nel 2016 e 2018. L'idea del Monte Bianco è nata la prima volta che siamo saliti sul Monte Rosa nel 2016, dove siamo tornati l’anno scorso”.

“Il nostro allenamento per raggiungere questo obiettivo è quotidiano, camminiamo assiduamente oltre a lavori specifici che ognuno di noi esegue sulla base delle proprie esperienze, e del lavoro che facciamo nella vita di tutti i giorni”.

Fabrizio, Roberto e Giuseppe, gli ‘anziani’ del gruppo, solcano le montagne abruzzesi insieme da oltre dodici anni, legati dall’amicizia e dalla passione per l’alpinismo.

In questa avventura Enecta sarà main sponsor per veicolare il valore del legame tra CBD e SPORT, e i benefici che uno sportivo può trarre dall’utilizzo del cannabidiolo.

Racconteremo quotidianamente l’avventura del Team Enecta attraverso le emozioni, le difficoltà, e le immagini spettacolari che i cinque alpinisti incontreranno.

Al loro fianco, ci sarà Premium Hemp Extract che grazie alle sue proprietà muscolo-rilassanti e antinfiammatorie potrà dare sollievo fisico e mentale al termine delle tante ore di cammino che li attendono.

Dati tecnici della salita (fonte: vienonormali.it)

Quali sono i principali benefici del CBD per gli atleti?

Il CBD, oltre a favorire un benessere generale e diffuso per il nostro organismo, ha anche delle proprietà che possono essere più specifiche e mirate.

Il CBD inibisce il dolore e l'infiammazione attraverso alcuni recettori della glicina e recettori dell'adenosina, proponendosi come efficace rimedio naturale in diverse casistiche che includono traumi, contusioni o stati infiammatori. 

Il CBD è un antiemetico efficace, e può quindi aiutare nel contrastare la nausea e la sensazione di stanchezza generalizzata dopo un intenso allenamento.

E’ inoltre neuroprotettivo, ha la capacità di interrompere il flusso di sostanze chimiche durante, ad esempio, una commozione cerebrale, proteggendo così le nostre cellule cerebrali.

Enecta ormai da alcuni anni sta promuovendo il rapporto tra CBD e Sport con l’obiettivo di far conoscere le potenzialità di questa molecola e allo stesso tempo promuovere uno stile di vita legato al benessere psicofisico della persona

 


Lascia un commento